In evidenza

NaonisCon ed emergenza Coronavirus

Alla luce dell’aggravarsi dell’emergenza Coronavirus e nell’attesa di capire l’evolversi della situazione, in via prudenziale gli espositori interessati potranno compilare ugualmente la sola domanda di partecipazione attraverso il form sul nostro sito web.

Per il momento sarà comunque sospesa la richiesta del pagamento necessario ad avere conferma della prenotazione, in attesa di capire come si sarà evoluto il quadro di emergenza tra qualche settimana.

Chi ha già disposto il pagamento del proprio spazio, nel caso di annullamento della 24a edizione di NaonisCon sarà ovviamente pienamente rimborsato.

Aprono le iscrizioni per NaonisCon 2020

Aprono le iscrizioni a tutti coloro che desiderino partecipare all’edizione 2020 di NaonisCon con uno spazio espositivo.

Anche quest’anno è stato predisposto un form guidato comodamente fruibile da pc, tablet o smartphone.
Inseriti tutti i dati richiesti, riceverete un promemoria della richiesta ed il codice di prenotazione. Entro qualche giorno riceverete il modulo già compilato con la vostra richiesta di prenotazione.

A questo punto il modulo va stampato, firmato in ogni parte, scansionato in modo che tutto il documento sia leggibile in ogni sua parte ed inviato in formato PDF o JPG con allegata la ricevuta del pagamento.

Entro qualche giorno riceverete la conferma della prenotazione.

NaonisWinter a GameCom

Il Club Inner Circle e La Torre Arcana saranno presenti a GameCom il 16 ed il 17 Novembre presso lo spazio gioco NaonisWinter.

I visitatori troveranno una grande proposta di giochi da provare in tutta libertà, con numerosi tutor a disposizione per spiegare le regole ed i segreti del gioco.

Vi aspettiamo!

Jacopo Schiavo con The Necronomicon Gamebook

Jacopo Schiavo è un illustratore italiano originario di Padova, ha frequentato la Scuola Internazionale di Comics e lavora principalmente come illustratore freelancer e concept artist per diversi clienti nel mondo dell’editoria e videogames.

Cofondatore dello studio di illustrazione Wahtari Studio, al momento si occupa inoltre di progetti legati al mondo del cinema e dell’animazione.

Il Libro

The Necronomicon Gamebook – Dagon è un’avventura letteraria dove il lettore potrà affrontare in prima persona gli orrori narrati da H. P. Lovecraft in alcuni dei più celebri racconti classici del ciclo di Cthulhu: Dagon, Il rituale e Il segugio.

I racconti sono stati adattati con la massima fedeltà a partire dal testo originale, così da permettere un’immersione interattiva nello stile del maestro del sovrannaturale attraverso una narrazione a bivi in cui, armati di dado e matita, si percorrono le vie di Kingsport per affrontare creature mostruose, esplorare territori da incubo e valicare il confine che divide sogno e realtà.

Lo stile di gioco è una fusione di alcuni grandi classici Adventure Gamebook (o Librogame, come sono stati tradotti in Italia), l’ultima evoluzione dei Choose Your Own Adventure books, dotati di meccaniche ed enigmi molto più complessi e coinvolgenti di semplici percorsi a bivi.

Potrete incontrare l’autore Domenica alla Fiera di Pordenone nel Padiglione 1.

Matteo Batetta – Idee che divertono

Sabato 18 Maggio 2019 ore 17.00 presso il PAFF (Palazzo Arti Fumetto Friuli), Matteo Batetta sarà i protagonista di un’esclusiva conferenza, sviluppata in collaborazione con gli amici di Fanacea.
Ideatore e promotore del progetto Steamgirls, parlerà degli sforzi e le avversità nel mettere assieme 40 diversi artisti.

Autore e disegnatore

Friulano, classe 1978, al liceo organizza un corso di fumetto coinvolgendo Davide Toffolo, celebre autore originario della stessa città.
Sempre al liceo collabora alla fanzine “Pupak”, realizzando alcune storie originali autoconclusive.

All’università è tra i membri del club di fumetto “Carta bianca”, ha collaborato ai progetti della “Legione degli artisti” ed ha prodotto e stampato due albi di illustrazioni “Follow for follow” nel 2017 e “The cosplay addicition” nel 2018.

Alla fine del 2018 pubblica l’artbook Steamgirls, di cui è ideatore e coordinatore, un ambizioso progetto che unisce gli sforzi di decine di autori da tutto il mondo.